Il sindaco di Amatrice contro turismo delle tragedie: “Niente selfie sennò mi inc….”

Lo sfogo di Sergio Pirozzi riaccende i fari su foto e via vai di curiosi sui luoghi del dolore: dalla Concordia al delitto di Cogne, passando per le macerie delle Torri gemelle a New York

Niente selfie sui luoghi delle tragedie. È stato categorico il sindaco di Amatrice. Tant’è che Sergio Pirozzi, ai microfoni del Tg3, in collegamento dal comune reatino, senza mezzi termini ha avvertito: “Non venite ad Amatrice per farvi i selfie sulle macerie, sennò mi incazzo”. Poi ha aggiunto: “Stamattina ho sorpreso e cacciato via in malo modo delle persone che si stavano fotografando accanto alle macerie”.

Vedi articolo di Anna Rita Cillis su “Repubblica”

Annunci


Categorie:In 100 parole, Le news

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: