Le statue incartate dei musei capitolini hanno fatto scuola?

20160213_142027(1)

Passeggiando lungo le corsie di un noto ipermercato romagnolo può capitare di trovare una vetrina di una notissima multinazionale dell’abbigliamento, nella quale campeggiano i numerosi manichini che si vedono nella foto a lato. Forse prima di essere avvolte nei lenzuoli le “signore artificiali”, di ottima fattura, esposte in vetrina reclamizzavano indumenti ridotti che potessero urtare la sensibilità dei più deboli?   Non si sa. Può essere che si tratti invece di una trovata “creativa”. In questo caso dopo la vicenda delle “statue incartate” dei Musei Capitolini, in occasione della visita a Roma del presidente iraniano potrebbe essere nata una nuova tendenza commerciale.

Annunci


Categorie:Dall' Emilia Romagna, Le opinioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: