Turismo: arriva la “Tassa sui vulcani” per chi sbarca sulle isole minori

vulcanitassaNel disegno di legge sulla Green Economy, approvato in via definitiva alla Camera lo scorso 22 dicembre sbuca fuori un nuovo balzello a carico dei turisti, destinato a chi sbarca sulle isole minori: il contributo sarà al massimo di 2,50 euro ma potrà lievitare a 5 euro per quelle isole dove sono presenti vulcani attivi.
Per questo il contributo è stato ribattezzato “tassa sui vulcani”, in riferimento alle principali destinazioni coinvolte, da Stromboli a Ischia.
Come spiega ItaliaOggi, la nuova tassa servirà a “finanziare la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti, ma anche gli interventi di recupero e salvaguardia ambientale dei territori insulari”. Il contributo sarà inserito nel prezzo del biglietto e sarà, quindi, riscosso dalle compagnie di navigazione o dalle compagnie aeree che operano sulle isole.
Il contributo graverà solo sui turisti mentre residenti, lavoratori e studenti pendolari saranno esentati, così come “i famigliari dei contribuenti che abbiano pagato l’Imu per un immobile situato nel territorio dell’isola”.

Fonte: webitmag.it

Annunci


Categorie:Le news

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: