Passante di Bologna: la Commissione Europea non ha chiuso la procedura e ha chiesto nuove informazioni.

Passante di Bologna2Rispondendo ad una richiesta dell’Osservatorio Europaviva21 dopo le notizie di stampa pubblicate nei giorni scorsi riferite sulle dichiarazioni del Condirettore di Autostrade, l’Ufficio Legale della Commissione ha risposto che non è stato emesso “nessun parere definitivo” e che si stanno ancora “esaminando le informazioni supplementari forniteci dalle autorità italiane a seguito di una nostra richiesta”
La lettera firmata dal portavoce dell’Osservatorio, Luigi Rambelli, chiedeva infatti “alla luce delle dichiarazioni rilasciate dal Dott. Roberto Tomasi, Condirettore per le nuove opere della Società Autostrade, che fa riferimento al parere emesso dalla Commissione Europa sul Passante Nord… di poter disporre del testo di tale valutazione”.
Va ricordato che la posizione finora assunta dalla Commissione Europea ogni qualvolta è stata chiamata in causa su questa questione è stata quella di ribadire che l’affidamento diretto a Società Autostrade è ammissibile solo per opere strettamente legate al tracciato esistente. Il che equivale ad un no netto alla realizzazione di un’opera lontana decine di km dall’attuale tracciato della A 14.

Annunci


Categorie:Dall' Emilia Romagna, I documenti

Tag:, , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: