Stati Uniti primi per gli alberghi accessibili, Italia di nuovo nei primi 10

154-disabili-home-300x294.jpegSono gli Stati Uniti il Paese più accessibile per strutture ricettive, secondo la top ten di Agoda.com, che dopo anni vede tornare anche l’Italia.
La classifica, stilata dal sito asiatico, vede primeggiare gli Stati Uniti, con il 77 per cento degli alberghi adeguatamente attrezzati per rispondere alle esigenze dei turisti affetti da disabilità, seguiti al secondo e al terzo posto da Emirati Arabi Uniti e Irlanda con il 55 per cento.
Bisogna scendere al settimo posto, dopo Mauritius, per trovare l’Italia, che con il 52 per cento delle strutture torna in classifica, davanti a Norvegia, Porto Rico e Israele.

Fonte:TTG

Annunci


Categorie:In 100 parole

Tag:, ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: