EBTL: anche nel 2014 Roma meta turistica leader in Italia

roma Fontana di TreviAncora una volta Roma si conferma “regina” del turismo italiano con 13,6 milioni di viaggiatori nel 2014, pari a un +5,7% e un volume di quasi 33 milioni di pernottamenti. E’ il quadro di riferimento delineato, come ogni anno, dall’EBTL-Ente Bilaterale del Turismo del Lazio, che ha stilato anche il rating dei bacini di traffico esteri più consistenti: primeggiano gli Usa con oltre 1,5 milione di arrivi pari al 23% di quota-mercato, seguito a distanza da Gran Bretagna con 524mila viaggiatori e Germania con 466mila turisti, mentre appare contenuto il trend di crescita della Cina con 132mila turisti.
Deludente, invece, il “rendimento economico” degli arrivi turistici, in quanto se l’occupazione media (72%) è superiore alla media europea (70%), l’indice ricavi per camere vendute (il cosiddetto RevPar) è tra i più bassi rispetto alle capitali del Vecchio Continente: quest’anno infatti si è attestato sui 105 euro, rispetto ai 145 euro di Londra e ai 212 euro di Parigi.
Per il presidente dell’EBTL, Giancarlo Mulas, «si tratta di numeri comunque importanti se si tiene conto della congiuntura negativa che colpisce da tempo il settore. E con l’internazionalizzazione delle imprese turistiche attestatasi al 71%, abbiamo anche la riprova della strategicità del comparto per l’economia di Roma e del Lazio in genere».
Non nasconde le preoccupazioni, però, il presidente di Federalberghi Roma, Giuseppe Roscioli: «Seppur incoraggiati dalla buona tenuta del turismo nella Capitale – dice – abbiamo una forte apprensione legata alla sofferenza di un mercato emergente, la Russia, che con la recente svalutazione del rublo, dagli effetti disastrosi, inciderà sul 2015. Ci auguriamo che il traino dell’Expo possa compensare questi segnali negativi, anche perché l’80% dei visitatori stranieri attesi per l’Esposizione Universale atterreranno a Roma e si spera che almeno un pernottamento venga consumato nella Capitale.
E sempre a proposito dell’Expo anche l’assessore alle politiche turistiche, Marta Leonori, ha assicurato che «il Comune di Roma, dopo un accordo con Aeroporti di Roma, promuoverà un ricco calendario di eventi proprio per creare occasioni di visita nella Capitale, in occasione dell’Expo che rimane evento dalle irripetibili opportunità turistiche per tutto il Paese».
Dunque Roma brinda al suo primato nazionale, anche se, come ricordato dallo stesso Roscioli, dovrà lavorare molto sulla destagionalizzazione e sugli eventi-traino della ricettività: in questi ambiti infatti la Città Eterna è ancora poco competitiva rispetto ad altre destinazioni internazionali.
Fonte: Ente Bilaterale Turismo Lazio

Annunci


Categorie:I documenti

Tag:,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: