Il superamento progressivo delle monodosi alimentari nell’Oltrepò Pavese è la nuova tappa di un’azione che viene da lontano.

La lettera dell’Associazione Albergatori dell’Oltrepò Pavese  per un aiuto nel superamento dell’uso delle “monodosi alimentari” è la tappa odierna di un’azione che “viene da lontano” e si fonda sulle ragioni che l’associazione degli albergatori dell’Oltrepò Pavese ha sintetizzato in: far conoscere ai clienti, proponendole al consumo, le produzioni locali e le tipicità enogastronomiche del territorio, favorendone così la promozione e la vendita, in sinergia e come sostegno alle attività agricole e agroalimentari locali; realizzare una cospicua riduzione dei rifiuti; ottenere sensibili riduzioni di costi fissi in un settore importante e fortemente penalizzato.Alle buone pratiche concordate con i protocolli del 1997 sulla Riviera Romagnola, sono seguiti gli incontri positivi con le istituzioni per evitare interpretazioni soggettive che limitavano fortemente l’offerta di prodotti locali di qualità; le lettere della Regione Emilia Romagna, della Regione Marche e della Regione Toscana che, rinunciando a facili scorciatoie, estendevano le possibilità di offerta garantendo l’igiene degli alimenti. Poi le interrogazioni dei parlamentari e, in Europa, l’iniziativa con i marchi di qualità di VISIT e nel Working Group dell’ecolabel del Fiore. Infine sono arrivati i vademecum per aiutare le imprese ad applicare le norme igieniche senza dover servire monodosi alimentari.



Categorie:Le notizie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: